Nota sulla preparazione al matrimonio e alla famiglia

3ff2a64fd14a6a6d971315fb7b8085ec_XL

Presentazione

Educare all’amore e preparare le giovani coppie al matrimonio e alla famiglia sembra oggi impresa ardua e difficile. Ormai le parole: “fidanzamento”, “fedeltà”, “indissolubilità”, “apertura alla vita”… sembrano superate a favore di un semplice “mettiamoci insieme”, “conviviamo per provare se riusciremo a vivere come famiglia”, “sposiamoci prima in municipio perché non abbiamo i soldi per fare la festa…” (come se sposarsi in chiesa significasse dover fare a tutti i costi una festa dispendiosa…), “programmiamo quando e quanti figli vorremo avere”.Se fino a qualche anno fa dicevamo che in Italia, tutto sommato, la famiglia ancora regge, oggi, purtroppo, dobbiamo amaramente constatare che non è sempre così.

Tuttavia la Chiesa non perde mai la fiducia nell’uomo, creato a immagine e somiglianza di Dio, sa che è chiamato all’amore totale, unico, fedele e fecondo. Crede che la radice dell’amore sia in Dio uno e trino e che questo amore, grazie alla Pasqua di Cristo e al dono del suo Spirito, abita anche solo nel desiderio nel cuore di ogni uomo e donna di buona volontà.

Per questo la Chiesa non si stanca di annunciare questo amore anche oggi, di riproporlo ai ragazzi e ai giovani convinta che quanto stiamo sperimentando oggi, non corrispondendo alla natura vera e più profonda e genuina dell’uomo, sarà superato per tornare al vero amore, quello, appunto, che ha in Dio-Trinità la propria origine, la propria immagine e la propria meta.

Tale Nota, allora, fondandosi sulla convinzione che è ancora possibile educare all’amore desidera essere di stimolo a tutte le nostre comunità parrocchiali, interparrocchiali e vicariali ad educare all’amore, a preparare con il massimo impegno possibile i giovani al matrimonio-sacramento secondo percorsi ed attenzioni che qui di seguito vengono indicate per la nostra Diocesi.

Essa sarà da leggere tenendo in mano un altro importante documento pubblicato il 22 ottobre 2012 dalla Commissione Episcopale per la famiglia e la vita della Conferenza Episcopale Italiana, ossia gli Orientamenti pastorali sulla preparazione al matrimonio e alla famiglia. In tal modo, insieme alle altre Chiese che sono in Italia, e tenendo presenti le nostre peculiarità cammineremo insieme per aiutare le nuove famiglie a diventare ciò che devono essere secondo il progetto di Dio e ad inserirle sempre più nella Chiesa affinché essa, famiglia di famiglie, sappia trasmettere alle nuove generazioni la fede ed educarle all’amore.

Tivoli, 26 luglio 2013
Memoria liturgica dei Santi Gioacchino ed Anna

+ Mauro Parmeggiani
Vescovo di Tivoli

Questo_Mistero__grande